Spiacenti, il click con il tasto destro non è disponibile.

Sesso on line

Il cybersesso è il godimento del terzo millennio? Il web, le chat, i social, whatsapp, messenger, brulicano di occasioni piccanti. Foto, video, chiacchiere sul filo della disinibizione totale conquistano una percentuale altissima di uomini e donne. Dietro uno schermo è tutto facile, tutto possibile.

Voglie, fantasie e coraggio galoppano. Ogni genere di piacere è a portata di click. Il brivido erotico è libero e sfrenato. Gli amanti virtuali vivono audacemente e intensamente i loro pruriti. Milioni di immagini e parole. Milioni di occasioni. Milioni di brividi. Oltre a smanettare sulla tastiera ciascuno smanetta nelle sue parti intime super eccitato da visioni, da lusinghe, da ammiccamenti e da veri e propri appuntamenti con il piacere.

Cosa fate voi? Vi immergete in una conversazione spinta? Preferite lo scambio di hot selfie? O utilizzate il virtual sex solo come una palestra di stimoli per accendere i motori?

Chi fa sesso on line è animato in effetti da molte ragioni: può giocare un po’ per spassarsela e poi passare al sesso reale con il partner, può approfittare di quelle occasioni per imparare e fare un po’ di approccio teorico alle pratiche sessuali, può prenderci proprio gusto e sfogare ogni pulsione al riparo dall’incontro con persone in carne, ossa e cervello.

Questo sesso senza un coinvolgimento autentico sembra perfino sottrarsi al classico e sano tradimento della scopata selvaggia o dell’amante fisso. In realtà lei o lui stanno incollati al monitor come se stessero abbracciati appassionatamente con un’identità ben concreta. Quindi?

Quindi il richiamo libidinoso nel nostro tempo non poteva che farci l’occhiolino pure dalla rete. Quindi si tratta di capire quanto davvero appaga quel cybersesso. Quindi si tratta di sapere come auto-divertirsi con la compartecipazione di un uomo o di una donna che non possiamo toccare e che non ci possono toccare.

Solo in alcuni casi infatti il sesso on line è un preliminare che poi induce le persone a vedersi per fare sesso alla maniera antica. In molti casi resta un gioco, una parentesi di frenesie hard, un modo per cavarsela “a buon mercato”.

Avete già montato la webcam? Vi appagano di più le parole con le quali siete bravi a fare i porcelloni e le sexy pantere?

Non negate. L’occhio che sbava dietro un bel filmino, la chat che vi stuzzica come un vibratore, il nudo senza limiti di immaginazione, vi piacciono. Tocca vedere se siete bravi a bagnare le mutande altrui, se vi accontentate di un orgasmo in solitaria, se siete smaniosi di labbra da baciare e non solo da sognare.

La partita del cybersesso è aperta a qualsiasi amplesso e questo forse è una tentazione irresistibile. Dalla parte del letto in reality resta la fisicità, quella a cui nessun pc o iphone è ancora arrivato.

Cosa scegliere?

Tra adescamenti più o meno mascherati, variopinte espressioni di esuberanza da stalloni e pornostar, piacevoli curiosità e intriganti sospiri sul filo del mistero, il sexting può accompagnare con discreta letizia una buona masturbazione. Tutto sommato il corpo a corpo si può rinviare, qualche volta accumulare una super carica erotica può essere un esercizio sensuale, provocante, elettrizzante.

Però non possiamo accontentarci di un sesso alternativo e surrogato. Dopo il riscaldamento online prendiamoci il gusto dell’avventura carnale.

3 thoughts on “Sesso on line”

Lascia un commento

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.