Spiacenti, il click con il tasto destro non è disponibile.

Atti impuri e Sesso da paura

Bisogna aver paura. Esattamente come bisogna avere il coraggio di affrontarla.

 

La più antica e potente emozione umana è la paura, e la paura più antica e potente è la paura dell’ignoto.

HOWARD PHILLIPS LOVECRAFT

 

Il sesso sublime è quella cosa lì, quella che viene quando ti sei immerso completamente negli impulsi carnali, quando accetti il rischio di andare oltre te stesso, prendere quello che viene, osare fino in fondo.

 

Perchè l’eccitazione è così potente da annientare qualsiasi freno, da squarciare il buio.

 

Il tuo unico pensiero diventa quello: lasciarti andare a quella porca avventura dei sensi schiavi dell’erotismo voluttuoso e generoso.

 

Non ti chiedi come e perché. Vuoi che sia.

Al di là, ancora, nel fuoco e nel mistero.

 

È in quel luogo nonluogo della nostra intimità profonda, nuda e viscerale che incontriamo il Sesso, febbrilmente impuro come è giusto che sia il piacere inzuppato di verità.

Tocchiamo tutte le stelle e poi torniamo a terra, travolti e sbigottiti da tanta magnificenza.

 

Bisogna avere paura e coraggio, per tenersi stretti a quella volontà senza vie d’uscita.

 

Bisogna avere paura e coraggio per cercare un orgasmo più orgasmo degli altri.

 

Bisogna avere paura e coraggio, per fottere la solita routine degli amplessi facili.

 

 

Serena Key Sex Coach

 

16 thoughts on “Atti impuri e Sesso da paura”

  1. Direi che le uniche paure degne di nota sono;
    1) che ti dimentichi di me;
    2) che acquisti la qualifica di uomo libero;
    3) che passi troppo tempo prima di rivederti.

  2. Cara sex coach, ti consiglio la lettura del romanzo ‘Non commettere atti impuri’ di Alberto Bernardi. Si parla, tra le altre cose di filosofia del Karma, della teoria del multiverso, viene fatto cenno anche al Bardo Thodol. Sono certo possa essere di tuo gradimento. Un saluto dal tuo Gigi la cremeria

  3. “Se il mondo dovesse finire domani,
    tu cosa faresti?
    Cercherei lei e ci farei l’amore fino a domani.”
    Charles Bukowski
    Dea 🌹🔝Meravigliosa

  4. Ciao cara Sex Coach, di atti impuri e di sesso da paura ne vorrei far tanto, ma come dici tu bisogna avere paura e coraggio, a me manca tanto il coraggio quanto la paura di osare per non essere respinto. Di fantasie ne ho tante da realizzare!!! Io nel mio lavoro ho tanto coraggio e nessuna paura, quanto vorrei che con te non fosse così !!!
    Vorrei osare ma ho paura e non ho coraggio.
    Comunque ti ringrazio per i bei momenti passati in tua compagnia, aspetterò con ansia di rivederti con coraggio e senza paura, vorrei andare oltre e provare degli ” ATTI IMPURI ” , cercherò di mollare i freni per toccare di nuovo le stelle e non tornar più per terra …
    Sai quante volte mi chiedo perché sono attratto da te?
    Un bacio Davide

  5. … L’ignoto..
    Fore questo rappresenta la paura più grande.. Ma dovrebbe essere piuttosto l’irresistibile voglia di andare oltre.. Oltre se stessi o veramente se stessi??..
    Sempre oltre direi io..

  6. In questo momento storico mi sento di citare il grande Principe Antonio De Curtis quando diceva: “Io il coraggio ce l’ho ! Ma è la paura che mi frega !”…

  7. Gli atti impuri sono il sale della vita, ciò che la rende più bella e degnamente vissuta. Ma impuri lo sono soltanto sulla carta, vista la loro importanza. Sono importanti perchè ci consentono di vivere liberamente, come esseri che rincorrono i propri impulsi e i propri desideri, così maldestramente tenuti a freno a causa della soverchiante morale che si respira ad ogni istante di questa vita e che ci impongono di seguire pedissequamente. Fortuna che dentro di noi alberga pur sempre l’istinto, l’ansia dell’ignoto e del proibito che ci induce ad osare, a infrangere le regole. Però questo non è dato a tutti… Perchè “Bisogna vere paura e coraggio per fottere la solita routine degli amplessi facili”. Quanto è vero…

  8. Cara Sex Coach, non so se la forzata castità di questo periodo storico porti poi ad una bulimia tale da andare oltre ogni limite prefissato.
    Ma se è vero come è vero che il primo e vero stimolo ad andare oltre viene dal cervello tu sei maestra nell’alzare l’asticella del desiderio che va oltre il limite. Ed allora : tutti al 110% che la vita è una sola ed ogni lasciata è persa ….

  9. Aver voluto conoscerti è stato il rischio che più mi ha premiato, che più mi ha dato. Fortunato quel giorno. E quando ti rivedrò, se me lo merito, te ne renderò conto. Con gratitudine. Tuo

Lascia un commento