Spiacenti, il click con il tasto destro non è disponibile.

Ho scopato con il marito della mia migliore amica

Lei è la mia migliore amica, dividiamo gioie e dolori da quando eravamo bambine, le voglio un bene immenso. È una bella donna, intelligente, buona, vivace. E ha sposato un gran figo. Un uomo dotato di cervello e tutto il resto. 

La mia migliore amica si ritrovava insomma un compagno perfetto fuori dal letto e un grande amante nel letto.

Ero felice, per la mia migliore amica. Solo da quando lui ha fatto carriera, è diventato top manager, ha messo più capelli bianchi, torna a casa stressato, le ho visto il sorriso un po’ spento. Lui è rimasto un compagno perfetto ma le sue arti amatorie sembrano aver ceduto alle ansie del lavoro.

Che faccio, non aiuto la mia migliore amica?

Farmi un giro di giostra con lui non mi spiace quindi inizio a farmi spudoratamente ammiccante durante una tranquilla cena con loro. Il giorno dopo gli mando un messaggio e gli chiedo di incontrarlo per una cortesia, in pausa pranzo. Abbocca al mio bisogno o ha voglia? Scelgo un ristorantino defilato, mi presento sexy e scollata, la butto subito su advances spinte e dirette. Gli dico chiaramente che non posso più far finta di essere l’amica fedele che non si fotte il marito figo, che lui mi ha sempre eccitato tantissimo e che sono stufa di masturbarmi o prendere altri cazzi pensando a lui.

Lui tergiversa una manciata di minuti fingendo un minimo di aplomb con il cameriere. Scola due calici di vino d’un fiato e poi mi mette una mano sulla coscia e la spinge sotto la minigonna fino a sfiorare le mie mutandine bagnate. Lo guardo dritto negli occhi, mi avvicino e gli metto la lingua in bocca. 

Andiamo via, mi dice.

E da lì a casa mia siamo arrivati in tempo record, già bollenti. Il tempo di entrare e mi sono ritrovata sul divano con lui sopra in preda a un delirio di desiderio. Mi ha toccata e leccata ovunque. Ovunque. Ho avuto la netta impressione che abbia gradito il mio pompino lungo e pieno. 

Volavano parole sporche e urgenze. Fino all’affondo di lui, che mi prende alla pecorina e mi urla due, tre, quattro volte “troia”, sei qui a godere con l’uomo della tua migliore amica, non ti vergogni? Solo quando finiamo di divertirci, esausti, leggo un velo di imbarazzo. Si passa le mani nei capelli nervosamente, si rimette i vestiti senza guardarmi in faccia. Mi rivesto anche io, gli passo accanto e vado ad aprirgli la porta. 

Lei lo sa?, mi chiede realizzando all’improvviso che sono la migliore amica di sua moglie.

Io gli faccio soltanto l’occhiolino e lui vola fuori scoppiando a ridere: siete due grandissime maiale…e visto che dividete tutto, avete pensato bene di dividere anche me. Cazzo, questa è una giornata fantastica!

Missione compiuta. Alla mia amica è tornato il sorriso. Lui ha ripreso a farle fare il sesso che la mandava in estasi. Io mi sono fatta quel figo ben dotato del marito della mia amica. E ovviamente fantastichiamo su un incontro a tre. Capiterà?

Certe volte le storie di letto rivelano lati intriganti e sorprendenti, no?

Pensate che ora ci sono tre persone felici. Tutto in virtù di una scopata fatta al momento giusto.

Talvolta i tradimenti, anche quelli apparentemente più infami, possono svelare complicità fortissime o risvolti benedetti. Qualche volta abbiamo bisogno di sfondare qualche regola per poi tornare ad amarla e rispettarla. A volte non si capisce bene chi è quello fottuto e chi quello che ha fottuto. E altre volte il sesso a tre è la soluzione più inebriante per tutti.

La realtà è sempre pronta a sedurci e abbordarci e tutto sommato può darsi valga sempre la pena concedere alla carne un po’ di umana debolezza!

2 thoughts on “Ho scopato con il marito della mia migliore amica”

  1. Serena tesorino sei fatalista?
    A me è andata diversamente. Mia moglie mi ha lasciato e la sua amica l’ha seguita a ruota.
    Le cose sono due: o io sono uno sfigato o tu hai culo (e questo è fuori da ogni dubbio).
    Beata te che vedi sempre il bicchiere mezzo pieno!!!! Fatto stá che voglio vedere se funziona con la moglie del mio amico e vuoi vedere che cambiando l’ordine degli addendi il risultato stavolta cambia? Ciao Sere e fai la brava

Lascia un commento