Spiacenti, il click con il tasto destro non è disponibile.

Guido io

Faccio carburante, ingrano la marcia, prendo in mano il volante.

Ti porto io. Navigatore incorporato che conosce bene la mappa del piacere e ti guida nei punti giusti e voglia di quello che solo lì si può provare.

È un po’ come l’arte di arrangiarsi. Se tu in pista non hai dimestichezza e io non mi diverto, faccio da autista e almeno ci godiamo il festino. Buona idea, vero?

Del resto così impari la strada per la prossima volta.

La pratica è tutto, davvero. A furia di toccare i tasti giusti, leccare le emozioni efficaci, infilarsi nel box perfetto per il pit stop, ti fai pilota esperto e allora puoi ambire pure al Gran Premio.

Il sesso è un viaggio con in testa una meta ma tante tappe da godere. Serve non sbagliare strada e non perdersi le meraviglie del percorso.

Non è che a me spiaccia guidare, ci mancherebbe, sono pure brava. È che tocco il cielo con un dito quando qualcuno mi spiazza, tira fuori la patente, gioca di frizione e acceleratore e mi porta a spasso per le vie della goduria.

Adesso comunque mi è più chiaro, molto più chiaro, il classico connubio donne e motori! Una sottile, eccitante, provocazione. Ma anche un labirinto nel quale usare testa e audacia.

Quando diventi abile con le manovre, anche quelle più ardite, il brivido del testa coda, l’eccitazione delle curve, la volata finale, mandano su di giri la passeggiata. Come l’eros, dove è ammesso tutto se stai nel circuito del godimento.

Perfino i più temerari, rallysti da sterrate, conoscono nel dettaglio ogni anfratto e ogni meraviglia del percorso. Anzi, il segreto del traguardo da campioni è tutto lì.

Intanto guido. Guido e sogno di smettere i panni dell’istruttore e indossare quelli dell’allieva sedotta. Guido e sogno un mondo di uomini e donne avvezzi all’avventura dell’orgasmo. Guido e sogno il rispetto del sommo gaudio della reciprocità incandescente.

E voi, quanta dimestichezza avete con gli itinerari sessuali? Quanta voglia avete di viaggiarci egregiamente dentro?

2 thoughts on “Guido io”

Lascia un commento

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.